LA SUA CUCCIA ETERNA

Prima la tua cuccia era un morbido cuscino, ora ti basta questo rettangolo di terra, un piccolo giardino protetto dal chiasso del mondo e dall'indifferenza dell'uomo, dove solo il cinguettìo degli uccelli ti fa compagnia e il pennello della natura traccia un piccolo quadretto di pace con il colore delle rose e il verde delle graziose piante, in ricordo della tua bellezza, della semplicità e della purezza di tenero cagnolino.

°°°°°°°

"Sotto l'ombra dei cipressi e dentro le tombe, confortate dal pianto dei vivi, forse la morte è meno crudele?"

"I sepolcri" - Ugo Foscolo

°°°°°°

back